INQBI-POWER-CENTRALE-2016.png

inqbi-per-traduzione.jpg

Teotihuacan - Città del Messico [Perù]

Saragozza, Tarragona, Barcellona!

toro.jpg

Alle porte di Saragozza

(super click dal finestrino in autostrada)

 

Per arrivare a Saragozza abbiamo valutato diverse possibilità ma ai voti ha vinto: prendere un auto a noleggio da Barcellona e raggiungere la città attraversando una fetta di Spagna.. e così è stato!

Condividiamo la macchina con una coppia di amici, siamo in quattro su una fiat cinquecento targata tedesca, color bianco e nuovissima.. segna appena 6.000 km..

La piccola italiana si rivela comodissima.. non l'avrei mai detto.. abituato agli spazi infiniti della mia SMART !!!

Barcellona è tempestata di velox bisogna viaggiare a 80 km all'ora e facciamo un po' fatica ad uscire fuori dalla città..

Impostare "Saragozza" sul TomTom non basta.. bisogna precisare che la destinazione è Saragozza di Spagna non quella in provincia di Cremona eheheh.. fortunatamente ce ne siamo accorti subito!!! In autostrada, poco dopo, il limite slitta a 120 km/h e si viaggia benissimo..

Ci fermiamo dopo circa un'ora per un pranzo nel primo pomeriggio.. un cosciotto di agnello succoso ci delizia ma considerato il caldo ci riempe un po' troppo..

pala-a-vento.jpg

Energia pulita.. ovunque in Spagna

Ripartiamo, ancora una breve sosta per sgranchirci e via.. Saragozza stiamo arrivando!!!

pilar.jpg

Dopo esserci sistemati, usciamo per un super aperitivo..

Prima tappa nel bar sotto l'ostello, poi in un locale che serve tapas squisite.. mangiamo e beviamo fino ad esplodere e poi ci spostiamo in un altro locale nella parte storica..

In questo bar servono due fanciulla molto carine.. ci dispiace deluderle.. e cosa facciamo??? Esatto! Beviamo! eheheh .. poco dopo.. tutti a nanna devastati!

Non mi dilungo nel raccontare il matrimonio perfetto a cui ho partecipato per il rispetto della privacy dei protagonisti ma un appunto lo voglio fare.. l'atmosfera che si respirava in chiesa era quella di una festa.. e per una volta avrei voluto che la messa non finisse così presto.. non ricordo che sia mai accaduto in altre occasioni..

Il coro era meraviglioso e la loro versione di  "padre nostro" ha emozionato tutti..

L'organizzazione del pranzo è geniale.. tapas di ogni tipo nel giardino del ristorante.. e poi due abbondanti portate di carne e di pesce servite all'interno.. dolce.. pensierini da parte degli sposi un po' per tutti e via tutti a scatenarsi nell'open bar fino a sera..

Abbiamo un'ora per raggiungere l'ostello, per fare la doccia e mettere su dei vestiti comodi.. perchè VOGLIAMO tornare nel locale di ieri.. indovinato di nuovo? bravissimi.. a bere e a ballare.. wow.. che giornata!

cattedrale-giorno.jpg

by day

Saragozza è una città meravigliosa a misura d'uomo, pulitissima e curatissima.. è stata rivoluzionata, da quello che mi ha raccontato la novella sposa, dai lavori effettuati prima dell'expo e conserva ancora la location praticamente intatta che oggi è adibita a parco urbano..

cattedrale-notte.jpg

by night

Mi ha colpito il Nautida un'area con un fiume artificiale (vuoto) creato ad hoc per chi ama il kayak.. è un percorso con grosse rocce posizionate al fine di creare le stesse condizioni di un fiume reale.. uno sballo assoluto con tanto di onda rodeo ovvero un onda infinita che gira su se stessa...

nautida_0.JPG

Il centro storico medievale è stupendo.. ornato con gusto da alcune installazioni moderne che rendono la piazza molto suggestiva..

saragozza pilar_0.jpg

I giochi di ombre che creano i pilastri, la grossa sfera di pietra, la geometria della fontana trasformano plaza de Pilar in un'opera metafisica che sembra nascere dalla mente di De Chirico.. per un attimo subisco l'effetto della sidrome di Stendhal e mi godo tutti i brividi della sensazione..

26 Piazza Italiam_0.jpg

A proposito di sindrome.. quella di Tourette, in forma leggera, affligge uno degli ospiti del matrimonio.. fortunatamente solo ed esclusivamente quando il soggetto beve troppo.. eheheh..

fontana.jpg

La fontana rappresenta i continenti della Terra

C'è un grosso afflusso di pubblico che partecipa alla fiera medievale allestita nei pressi della piazza.. servono carni grigliate e prodotti tipici..

C360_2012-06-17-13-12-39_0.jpg

Alcuni personaggi pedalando fanno girare i rudimentali cavalli della propria giostra ..

C360_2012-06-17-12-36-42_0.jpg

Tra i vari allestimenti c'è un tendone all'interno del quale sono esposti i rapaci tipici della zona.. il gufo è gigantesco.. e sotto quel sole credo patisca un po'..

gufo.jpg

In tutto il borgo è festa grande.. Fanastico!

Ancora a mangiare tapas e bere birra.. una gioia per gusto ed olfatto..

Sono inebriato dai profumi del cibo che è squisitamente ricco e dalla birra che qui quasi regalano.. le sarde fritte sono una cosa che non si può descrivere.. devo pensare ad altro o rischia di colarmi l'acquolina sulla tastiera..

tapas.jpg

Dopo questa festa nella festa.. la prossima destinazione è Castejón de Monegros in pieno deserto roccioso..

Salutiamo la coppia di amici che riporterà indietro l'amata fiat 500 a Barcellona.. noi continuiamo il ?viaggio di nozze? con i neo sposi.. prima di lasciare Saragozza, però, vogliamo assolutamente provare i churros con cioccolata calda (si lo so.. non è proprio la stagione giusta!) UNA BONTA' !

churros.jpg

Castejón è un paesino molto affascinante.. lo visitiamo spostandoci in auto..

Incontriamo qualche giovane in un bar perchè proprio quella sera si decide la sorte della nazionale di calcio italiana che gioca contemporaneamente a quella spagnola.. fortunatamente loro hanno già assicurato il passaggio del turno.. quindi non c'è ragione di preoccuparsi.. nessuna competizione tra noi.. in tutti i casi.. per non rischiare.. facciamo finta di essere.. ehmm.. svedesi?!?! eheh..

In cima al paese facciamo qualche foto al castello e ad alcuni scorci tra i quali una chiesa adiacente al cimitero.. ci si arriva attraversando una stradina costeggiata di cipressi.. gli alberi sono rarissimi in questa zona..

castello.jpg

Il Castello

chiesa.jpg

La Chiesa

Fortunatamente l'afa viene moderata da qualche goccia di pioggia che è ancora più rara degli alberi eheheh.. è un viaggio nel tempo.. una location perfetta per un film di Sergio Leone.. mancano solo i cespugli rotolanti e le musiche di Morricone..

Siamo ospiti della nonna della sposa.. una graziosissima signora che potrebbe essere la sorella del protagonista di UP (the movie) lei, però, è decisamente molto più sorridente..

old man up.jpg

Piccola parentesi.. Chiara ha già il cane identico a quello di UP ! cercasi bambino cicciotto per fare la seconda parte del film!

up dog.jpg

tea_1_0.jpg

Colgo la palla al balzo per postare una foto che ho fatto in un autogrill sulla strada di ritorno tra Tarragona e Barcellona l'ultimo giorno.. altro cartoon.. La gang del bosco.. la somiglianza tra chiara e uno dei personaggi del cartone animato è qualcosa di incredibile!!!

chiara e scoiattolo_0.jpg

Dicevo.. la nonna della sposa ci invita a visitare la casa.. bellissima.. piena di stanze.. in una di queste le travi del tetto sono a vista e il pavimento è di cemento lucidato.. una meraviglia..

Visitiamo anche una piccola casetta poco distante dalla casa della nonna.. in questo luogo sono conservati alcuni oggetti antichi e le botti di vino che assaggiamo utilizzando mezzo guscio di un cocco.. insomma non ci facciamo mancare nulla..

Il giorno dopo partiamo presto.. destinazione Tarragona dove ci aspetta PortAventura.. un parco giochi molto grande con diverse attrazioni a prova di stomaco!!!

Beh.. sul sito del parco troverete tutti i dettagli.. i quattro ottovolanti più devastanti li ho provati tutti.. il brivido maggiore lo da sicuramente quello che ti spara da 0 a 130 km in 3 secondi a bordo di un sedile sospeso nel vuoto.. tre volte di seguito.. visto che ho acquistato il pass per saltare le code..

Ogni tot mi devo fermare per "ripristinare la configurazione di sistema" del mio apparato digerente che con sapienza ho lasciato assolutamente vuoto.. a fine giornata sono decisamente provato.. e tra giri della morte, avvitamenti ed evoluzioni varie.. raggiungiamo l'hotel e poi il ristorante a Tarragona dove facciamo scarpetta prima con le cozze, una bontà, e poi con una paella stellare!

paella_0.jpg

Il giorno seguente, tra vitigni a perdita d'occhio e spazi verdi infiniti, viaggiamo in direzione di Barcellona.. sullo sfondo una piccola catena montuosa sembra costruita lasciando cadere dalle mani la sabbia bagnate del mare..

montagne-barca.jpg

A Barcellona incontriamo la testimone della sposa con il fidanzato e pranziamo oziando in un ristorante sul porto.. salutiamo gli sposi che tornano a Saragozza e cerchiamo di smaltire qualche caloria passeggiando per la città con i bagagli..

A piedi dalla piazza sopra la Rambla fino alle case di Gaudì poi tagliamo verso la Sagrada Familia e torniamo alla Rambla prima di prendere metro e treno per l'aeroporto..

C360_2012-06-20-17-28-15_0.jpg

Gaudì - Casa Batllo

sagrada-familia.jpg

Particolare della Sagrada Familia

Ringraziamo gli sposi per averci invitato.. perchè perdersi una festa come quella sarebbe stato veramente un peccato.. e per aver condiviso con noi un sacco di emozioni e in un occasione anche qualche lacrima di commozione..

Concludo confermando che è ancora possibile fare un bel giro in Spagna divertendosi tantissimo e spendendo poco.. basta solo stare un po' attenti.. cibo e bevande sono a buon mercato così come dormire.. bisogna prenotare per tempo e sfruttare le compagnie aeree lowcost che servono il Paese piuttosto bene.. anche il costo dell'auto in affitto è modesto e vale la pena.. ci è piaciuta un sacco.. e appena possibile ci tornerermo!

Per ora.. baciu baciu!

Flash Back

chiarina-banner-top_3.jpg

delemp.jpg

pinte_0.pnggplus_1.pngfb_0.png