Scorzette d'arancio candite alla Slavo Strummer

Ritratto di chiara

Ecco la ricetta dannatamente golosa che mi ha mandato Daniele:
 

La questione scorzette candite è questa...
 
ho ancora qualche imperfezione nella ricetta ma vengono veramente da dipendenza!!!!!!
 
1 - consiglio le scorze candite quando si fa la marmellata di arance,giusto per non sprecare nulla
 
2 - tagliare le bucce d'arancia a striscioline
 
3 - metterle in una pentola coprirle d'acqua e farle bollire,appena l'acqua bolle scolarle raffreddarle sotto l'acqua fredda e ripetere l'operazione in tutto 3 volte( al fine di togliere l'amaro alle bucce)
 
4 - una volta scolate per bene pesare ( e qui viene la mia questione)
 
5 - la ricetta prevede di mettere in una pentola lo stesso peso di: bucce,acqua,zucchero ( facendo conto di avere 500g di bucce servono 500g di acqua e 500g di zucchero
 
6 - far bollire finche l'emulsione di acqua e zucchero non sfuma completamente stando attenti che non caramelli
 
7 - ho notato che far sfumare tutta quell'acqua per me è impossibile quindi io a un certo punto svuoto un po di acqua e zucchero e aggiungo successivamente zucchero tutto a sensazione in base al punto della cottura... ele faccio glassare e non caramellare
 
8 - a questo punto scolarle e distenderle sulla carta forno
 
9 - mettere una tavoletta di cioccolato (o 2 a seconda della quantità di bucce) a sciogliere in un pentolino a bagnomaria( ovvero un pentolino immerso in acqua in una pentola più grande )
 
10 - appena il cioccolato è fuso guarnire metà di ogni singola buccia
se resisti aspetta il giorno dopo e saranno perfette...
 
Questo è il casino di ricetta, e  garantisco che  è il rito abbreviato...  

 

banner-myanmar.jpg

banner2_0.jpg

banner3.jpg

banner4.jpg

banner5.jpg

 

 
 

chiarina-banner-top_3.jpg

Commenti sul Sito