Le grotte del Petar

Ritratto di chiara

Colazione, un salto al supermercato per fare una piccola spesa in vista del lungo viaggio e siamo in macchina...850 km ci separano dalla prossima tappa, le grotte Petar ( racconto di viaggio su www.inqbi.com ). Facciamo un breve stop per il pranzo con empanada di pollo, di carne e una integrale di formaggio, coca cola, caffè e si parte, non possiamo perdere tempo oggi, la strada è ancora lunga.. Il tempo non è dei migliori, pioggia fine e nebbia, il paesaggio cambia e ci troviamo in mezzo a un bosco di abeti con la temperatura esterna di 14°...ma non eravamo in Brasile?!?!??! È quasi ora di cena, chiamiamo il resort che ci ospiterà nel Petar per avvisare del nostro arrivo verso le ore 23, ci raccomamdano di fermarcida qualche parte per cena perchè nel piccolo villaggio dove siamo diretti non c'è assolutamemte niente....detto fatto ci fermiamo in "autogrill" e ceniamo in modo sublime...bistecca, polenta con formaggio e insalata...non avrei mai pensato di mangiare così bene in autostrada e, udite udite, costa meno di 4 €, incredibile!!! Arriviamo a destinazione distrutti dopo aver percorso gli ultimi 30 km in sterrato per circa un'ora e mezza...una gentile ragazza ci dice che, essendo gli unici ospiti, ci hanno riservato le stanze più belle della pousada allo stesso prezzo di quelle da noite riservate...bene, adesso quello che ci vuole e solo una doccia calda e un bella dormita, domani alle 8 ci aspetta la nostra guida per esplorarele tante grotte presenti in questa zona...buona notte. Sveglia, pronti in 5 minuti e colazione, è bello essere gli unici clienti, tutte le attenzioni sono per noi e la colazione è veramente buona, frutta, pan de quejo appena sfornati, torta al cioccolato, sprrmuta d'arancia, pane, formaggio e prosciutto e marmellate... Il pranzo praticamente lo saltiamo, solo qualche crackers, una mela e una banana, siamo in mezzo alla foresta e facciamo solo un piccolo spuntino tra una grotta e l'altra ( www.inqbi.com) Tornati al resort abbiamo tempo per fare un riposino e alle 19 siamo pronti e affamati....prima di partire stamattina abbiamo chiesto se era possibile anche cenare e ora ci aspetta un bellissimo e invitante buffet...insalata, caponata di melanzane e fagiolini, riso, fagioli in umido, polpette, bistecca alla parmigiana e patate al forno...birra gelata servita nel secchiello da vino con tanto di ghiaccio e bicchieri freddi, mousse di maracuja per dolce e due ottimi caffè...tutto buonissimo!!! Secondo giorno nel Petar, colazione e pranzo praticamente come ieri ma la cena è di nuovo una bontà...insalate e pomodori, cavolo saltato in padella con aglio in abbondanza, riso, spezzatino e "Tutu de feijão" una deliziosa terrina di purè di fagioli, cipolle, salsiccia e uova sode di una bontà esagerata, devo assolutamente rifarlo a casa...birrozza ghiacciata, budino al caramello, caffè....la cuoca è grandiosa, grazie per queste delizie!!! A dormire, domani si parte, circa 7 ore per raggiungere la costa...buonanotte! Chiarina.

banner-myanmar.jpg

banner2_0.jpg

banner3.jpg

banner4.jpg

banner5.jpg

 

 
 

chiarina-banner-top_3.jpg

Commenti sul Sito